PARANORMALMENTE di Kiersten White (Giunti Y)

ParanormalmenteDi MissMeiko

 

 

Un urban fantasy che glissa i chiché dell’urban fantasy. È così che definirei Paranormalmente, primo romanzo di questa trilogia young adult scritta da Kiersten White.

Questo perché, se è vero che da un lato abbiamo l’eroina di turno, è altrettanto vero che la suddetta eroina sfugge ai canoni pedissequamente legati al genere.

La protagonista, Evie, simpatica quanto determinata sedicenne alle prese con le creature paranormali, sa essere un misto di Buffy, l’ammazzavampiri e Lara Croft; con una spruzzatina di Becky Blomwood, della serie I love shopping di Sophie Kinsella.

Come la nota archeologa dell’ormai famoso videogioco Tomb Raider, conosce le proprie potenzialità e riesce a sfruttarle al massimo per eseguire i compiti che le vengono affidati dall’AICP, l’Agenzia Internazionale per il Controllo del Paranormale.

Come la graziosa ammazzavampiri della nota serie televisiva, non si lascia abbindolare con facilità da vampiri, lupi mannari, fate o altri esseri fuori dal comune (salvo forse qualche piccola e accettabile distrazione).

Come la più celebre shopper letteraria, è dotata di autoironia e senso dello humor, e – naturalmente – ha le sue debolezze, che potrebbero essere tradotte come una semplice voglia di normalità.

La vita di Evie è infatti tutto, fuorché normale. Questa volta non siamo di fronte a un’adolescente che, di punto in bianco, viene a conoscenza di un mondo parallelo/alternativo/magico. Nemmeno di fronte a una semplice ragazza che scopre di essere dotata di poteri sovrannaturali. Niente di tutto ciò!

Conosciamo Evie già come membro dell’AICP, la quale vive presso i luoghi dell’Agenzia, ha una sirena per amica e una fata per ex fidanzato. Una situazione insolita, ma non per una storia ambientata interamente – tranne che per una parte microscopica di essa – al di fuori del mondo che noi conosciamo.

Il romanzo abbraccia, attraverso l’uso degli elementi fantastici, temi come la diversità, il confronto, la fiducia, l’amore, la morte. Il ritmo è incalzante, difficile colpire un qualsiasi lettore di noia, a meno che il lettore in questione non parta prevenuto nei confronti di un romanzo che, seppure in parte, stravolge ciò che è paranormale, rendendolo simile al normale.

 

 

PARANORMALMENTE

di Kiersten White

Giunti Y

pp. 240 – € 14,50